lunedì 5 dicembre 2011

Il Viaggio Di Elisabet

Come ben sapete, il 1° dicembre è iniziata la conta alla rovescia per il Natale...in casa mia, ogni anno dall'inizio di dicembre apriamo ogni giorno una casellina di un calendario dell'Avvento(siamo in tre fratelli e ci alterniamo con piacere!).

Naturalmente gli anni passano e crescendo i miei fratelli hanno un pò perso quella smania che avevano in passato di andare ad aprire la casellina del calendario...ma io no...io amo ancora sognare!!! Ma quest'anno ho scovato su anobii.com questo bellissimo libro Il Viaggio di Elisabet di Jostein Gaarder, un pò per me che continuo a sognare e un pò per il mio fidanzato in modo che possa sognare un pò insieme a me...

ogni giorno ne leggiamo un capitolo a turno, proprio come un bellissimo Calendario dell'Avvento e vi garantisco che ne vale veramente la pena...ieri sera il mio fidanzato mi ha chiesto verso mezzanotte "Ma non possiamo leggere ora il capitolo del 5 Dicembre? Io voglio vedere come va avanti!" Posso ritenermi soddisfatta...e così andiamo avanti, e chissà che poi magari diventerà una nostra piccola tradizione! io ci spero!


Qual è il mistero che si cela dietro all'improvvisa scomparsa, nel repartogiocattili di un grande magazzino, di Elisabet Hansen, una ragazza simpatica evolitiva? Semplice: quando ha visto un agnellino di peluche prendere vita escappar via come un fulmine, Elisabet non ha saputo resistere alla tentazionedi inseguirlo per fargli anche soltanto una piccola carezza... Comincia cosìil suo viaggio a ritroso nel tempo verso la Terrasanta, insieme a unastraordinaria comitiva formata da angeli maliziosi, curiosi personaggibiblici, il governatore della Siria, un altezzoso imperatore, e molti altri.

Nessun commento:

Posta un commento