martedì 29 novembre 2011

25° Anniversario!


Tantissimi Auguri ai miei genitori che in questo 29 novembre 2011 festeggiano i primi 25 anni di matrimonio!

Non posso che essere fiera di loro; in 25 anni di matrimonio (di cui 24 da me vissuti!) non posso nemmeno immaginare quanta convivenza, continua crescita, problemi, e anche di felicità ci siano stati a fare da cornice a questo matrimonio ...però continuare a volersi bene, a ritrovarsi, a non perdere quel sentiero di vita intrapreso insieme è il più grande insegnamento che potessero trasmettermi!

Spero con tutto il mio cuore che possano con orgoglio festeggiare altri 100 di questi anni!

Auguri!

N.

Unica...


Noi due non ci parliamo noi due non ci vediamo
noi due due foglie cadute dallo stesso ramo
noi due che dell'errore abbiamo fatto amore
noi due due arterie diverse dello stesso cuore

Tu ora dove sei
se vivi un'altra storia con chi stai
chi ti prenderà
chi ti stringerà
chi ti griderà sei unica
mio danno ed amore

E passa il tempo lento
mi giro e mi tormento
e se ti chiamo lo so
che trovo sempre spento
perché non ci parliamo
perché non perdoniamo
noi due due foglie cadute dallo stesso ramo

Tu dimmi dove sei
se vivi un'altra storia con chi stai
lui ti prenderà
lui ti stringerà
lui ti griderà sei unica

Tu dimmi dove sei
se vivi un'altra storia con chi stai
chi ti prenderà
chi ti stringerà
chi ti griderà sei unica

Tu dimmi dove sei
se vivi un'altra storia con chi stai
lui ti prenderà
lui ti stringerà
lui ti griderà sei unica

mio danno ed amore
mio danno ed amore
mio danno ed amore

sabato 26 novembre 2011

Avrai...


avrai sorrisi sul tuo viso come ad agosto grilli e stelle
storie fotografate dentro un album rilegato in pelle
tuoni d'aerei supersonici che fanno alzar la testa
e il buio all'alba che si fa d'argento alla finestra
avrai un telefono vicino che vuol dire già aspettare
schiuma di cavalloni pazzi che s'inseguono nel mare
e pantaloni bianchi da tirare fuori che è già estate
un treno per l'America senza fermate
avrai due lacrime più dolci da seccare
un sole che si uccide e pescatori di telline
e neve di montagne e pioggia di colline
avrai un legnetto di cremino da succhiare
avrai una donna acerba e un giovane dolore
viali di foglie in fiamme ad incendiarti il cuore
avrai una sedia per posarti ore
vuote come uova di cioccolato
ed un amico che ti avrà deluso tradito ingannato
avrai avrai avrai
il tuo tempo per andar lontano
camminerai dimenticando
ti fermerai sognando
avrai avrai avrai
la stessa mia triste speranza
e sentirai di non avere amato mai abbastanza
se amore amore avrai
avrai parole nuove da cercare quando viene sera
e cento ponti da passare e far suonare la ringhiera
la prima sigaretta che ti fuma in bocca un po' di tosse
Natale di agrifoglio e candeline rosse
avrai un lavoro da sudare
mattini fradici di brividi e rugiada
giochi elettronici e sassi per la strada
avrai ricordi di ombrelli e chiavi da scordare
avrai carezze per parlare con i cani
e sarà sempre di domenica domani
e avrai discorsi chiusi dentro mani
che frugano le tasche della vita
ed una radio per sentire che la guerra è finita
avrai avrai avrai
il tuo tempo per andar lontano
camminerai dimenticando ti fermerai sognando
avrai avrai avrai
la stessa mia triste speranza
e sentirai di non avere amato mai abbastanza
se amore amore amore avrai

..ed è tutta per te amore!

lunedì 14 novembre 2011

Ieri....


..ieri...abbiamo tirato indietro il tempo a quasi 6 anni fa! per una giornata mi sono sentita leggera, ed ero felice con te! il Noi si leggeva nei nostri occhi! eravamo Noi! purtroppo è stato tutto come un bellissimo sogno, e questa mattina tutta quella magia si era già dispersa nei 50km che ci dividono! Lascio che il tempo mi possa donare, la prossima volta che ci vedremo, la stessa felicità che ho provato ieri...I Miss You!

venerdì 11 novembre 2011

11.11.11


...chissà cosa ci si aspettava che accadesse alle 11 e 11 del 11.11.11!
Personalmente, ho sempre creduto solo ad un gioco della mia amata matematica...ma da streghetta che sono, sono andata a cercare un pò cosa voi esseri umani superstiziosi e in attesa della fine del mondo avete creduto potesse succedere in questa data!!!

Allora ho trovato chi come me la vede matematicamente!!!
Il ragionamento del matematico non fa una grinza. “E poi - aggiunge - questa combinazione è un fatto elementare”. Accantonata infatti ogni suggestione, nei primi 12 anni di ogni secolo si possono individuare dei palindromi. I giorni di un mese arrivano fino a 31, i mesi di un anno a 12, gli anni di un secolo fino a 99. Per trovare una sequenza è necessario non superare il 12. “Ecco, prima del 12 si troverà sempre qualche combinazione dall’apparente unicità, ma non è così. Il prossimo, per esempio arriverà presto, il 12/12 del 2012. Ma anche in questo caso un po’ bariamo”. Sì, ci prendiamo in giro da soli pur di perderci nella gradevolezza dello stupore. (Bariamo - spiega Natalini - perché facciamo finta che ci sia una sequenza pura di cifre quando non c’è. Nel dire 11/11/11, omettiamo il 20 dal 2011!) da daily.wired.it

Alcuni sempre del daily.wired.it hanno fatto una cosa un pò per voi superstiziosi!
Finora è capitato una sola volta, 900 anni fa. Era il 1111, e alle 11 del mattino dell’undicesimo mese dell’anno si è verificato il più lungo palindromo con l’1 della storia. Si tratta di una sequenza di caratteri che resta identica leggendola al contrario. Certo, all’epoca di significati arcani evocati da improbabili coincidenze ce n’erano a iosa e non stupisce che di fronte alla strana combinazione numerica non furono in pochi a invocare l’ Apocalisse.
Passata la rivoluzione scientifica e l’epoca dei lumi, e considerata la massiccia dose di positivismo portata in dote dagli ultimi due secoli, ora ci si aspetterebbe una reazione un po’ diversa. E invece no. Pur non essendo un palindromo puro come quelle di nove secoli fa, anche la sequenza di oggi fa un certo effetto. Anche perché si tratta di un giorno ancora più speciale, perché composto solamente da cifre binarie (0 o 1) ed è stato per questo battezzato da alcuni Nerd New Year - il prossimo sarà il primo gennaio 2100. All’undicesimo secondo delle 11 di mattina, l’orologio ha segnato le 11:11:11 dell’11/11 e, a testimonianza che la superstizione non è un cimelio del passato, anche nel Terzo millennio c’è chi aspetta la fine del mondo

o ancora, tratto da nextme.it
In un passato decisamente remoto, una data ancor più inquietante apparve sul calendario. In pieno Medioevo, era l’11 novembre del 1111. Data che non si potrà mai più verificare essendo il calendario gregoriano composto di dodici mesi.
Inutile dire che questa serie di numeri ha allertato i catastrofisti, sguinzagliato i maghi del marketing e affascinato i patiti del “momento irripetibile”.Un giorno da non dimenticare, se si pensa che non ne avremo altri simili per i prossimi 100 anni.Per quanti invece aspirano al cambiamento supermentale, in questo giorno sarà possibile far emergere il “mago” che è in noi. Il termine “mago”, in persiano, significa “sapiente”. È quanto spiegano gli esperti di voyageillumination.com, secondo cui l’11/11/11 sarà il momento in cui tutti gli esoteristi celebreranno il risveglio di Kundalini, la rivelazione dei simboli proveniente dal cuore della Terra.

c'è anche chi ha deciso di guardare questa data in modo positivo...e di sicuro nessun Cavaliere Apocalittico è andato a rovinare la festa a tutti questi sposi cinesi!
Boom di matrimoni a Singapore, oltre 570, e a Hong Kong, più di mille, in coincidenza della data più misteriorsa e magica del secolo, quella di oggi, caratterizzata da una rara sequenza di 1: 11-11-11.E se quindi 11 novembre è sempre stato considerato il più appropriato per il grande passo, in virtù delle qualità propiziatorie di 1+1. Lo è ancor di più quest'anno. Un'altra data molto popolare sembra essere il 20 novembre, con il suo 20/11/2011, per la quale sono in programma 607 cerimonie a Singapore.

Insomma potrei andare avanti a ricopiare tutto ciò che è passato in Internet in questa giornata ma diciamo che ciò che ho riportato mi sembra abbastanza...
ora aspetteremo il 20.11.2011, e vedremo cosa accadrà!!!

E voi cosa avete fatto l'11.11.11 alle 11.11?!??!?!?!!??!?!?!?!?!?!

mercoledì 9 novembre 2011

Angeli,Folletti e Fate!

Queste sono le mie ultime creazioni...
li adoro!!! Che ne pensate? sono deliziose decorazioni per l'albero di natale oppure degli splendidi chiudipacco personalizzabili con l'iniziale del nome sul vestitino, o ancora possono essere dei particolarissimi segnaposto natalizi! e non solo, posso essere bomboniere! Insomma chi più ne ha più ne metta! Le idee mi vengono nello stesso momento in cui sto scrivendo!!! O_o
e intanto penso a un BlogCandy!!!






Una schiera di Angeli!


Ecco la mia schiera di Angeli! è davvero qualcosa di magico!!!

Esercito di Angeli parte2

Naturalmente non riesco a stare ferma un attimo, in quanto a creatività...ed ecco un pò di nuovi angeli di pigne!
Sono davvero bellissimi!!!






domenica 6 novembre 2011

Ci parliamo da grandi


Prendi ora il più lungo respiro
punta gli occhi nei miei
ci parliamo da grandi davvero
se vuoi

C'è un dolore che è un viaggio da fare
che come viene andrà
ci soffio ma non può bastare
per ora resta qua...con me

C'è una cura che è fatta di bene
ma il bene cos'è?
e' la fatica di un passo indietro
per fare spazio a te

Vale una vita quest'istante segreto
che piega tutti e due
che di un silenzio fa un saluto
e da una fa due vie

Tu vai
tu corri io sto
tu chiedi io do
siamo grandi o no?!

Perchè tutto l'amore che prendi
un giorno lo ridai
quel giorno si diventa grandi
o grandi non si è mai


Tu vai
tu corri io sto
tu hai chiesto io do
siamo grandi o no?!

Tu corri io sto
se la vita lo chiede
siamo grandi o no?!

C'è un cammino che è l'unica scelta
che domani farai
ci parliamo da grandi stavolta
sei pronta allora vai...se vuoi

...quanta verità in questa canzone...ebbene questa sera sono diventata grande ma tu grande non lo diventerai mai...

martedì 1 novembre 2011

Halloween!!!


E’ una notte scura scura
di fantasmi e pipistrelli,
una notte di paura
da far torcere i budelli.
E’ una notte di terrore
che risveglia ogni vampiro,
una notte di rumore
da far togliere il respiro.
Ma chi avanza da lontano
con in mano il suo cestino?
E’ una mummia, un brutto nano,
è una strega o un assassino?
Ma guardate: son bambini!
Sono mostri mascherati:
chiedono dolci e pasticcini
ai vicini un po’ allarmati.
Van bussando ad ogni porta
e ridendo a crepapelle
fan scherzetti di ogni sorta
per avere caramelle.
Halloween, festa pagana
è però una buona cura:
i timori li allontana
e fa scappare la paura!

Simona Maiozzi