lunedì 28 maggio 2012

Tutte Le Mie Cime - Reinhold Messner

Ecco a voi la recensione dell'ultimo libro che ho letto...
ebbene si...un bellissimo libro corredato di frasi del grande Reinhold Messner, con tantissime foto scattate proprio da lui, durante le sue arrampicate...
quando ho visto questo libro in libreria, invece di passare oltre perché effettivamente non è il tipo di libro che cattura la mia attenzione, mi sono fermata a sfogliarlo...e mi si è aperto un mondo...un po' di ricordi per quelle montagne dolomitiche che adoro, e un po' di stupore per quelle montagne sulle cui vette non salirò mai...
Ad essere sincera, penso che tutti, a meno che non siate appassionati di alpinismo e arrampicata, ricorderete Messner solo per la pubblicità di qualche anno fa...''Altissima, Purissima, Levissima''...forse perché, come me, non c'eravate ancora quando lui ha compiuto le sue arrampicate epiche...o perché eravate troppo piccoli per ricordare...ora lui ha 68 anni e di sicuro non tornerà né sull'Everest né sul K2 e noi non potremo seguirlo in tv, su internet, sul vostro ipad...quindi tutto ciò che rimane di queste conquiste alto elevate sono libri come questo...
l'ho adorato dalla prima pagina...e l'ho divorato in due giorni...ho letto la storia di quest'uomo che non conoscevo, ho letto delle conquiste e anche delle sue perdite...ho letto della sua determinazione, della sua instancabilità...ho letto i pensieri estratti dai diari di salita...e mi sono sentita vicina a lui...certo io adoro la montagna, ma non ho l'agilità di scalare le pareti...io vado per sentieri, adoro stare in mezzo alla natura e devo ammettere che ho trovato scritti molti dei pensieri e dei sentimenti che provo, camminando tra le montagne... lo capisco, capisco ciò che prova conquistando traguardi, capisco ciò che sente nel suo essere più profondo... non vi nascondo che non appena ho terminato di leggere questo libro, la prima cosa che ho detto al Boy è stato che mi sarebbe piaciuto conoscere Messner...e di sicuro la prossima volta che andremo sulle Dolomiti magari andremo a visitare uno dei suoi musei...con la speranza di poterlo incontrare di persona... 
sono dell'idea che nella società di adesso, dove tutti siamo tecnologici, dove cerchiamo di essere al passo con i tempi, non è semplice abbandonarsi e riconoscere quanto di più bello abbiamo intorno, non solo le persone, perchè a volte abbiamo bisogno di stare da soli con noi stessi, ma la natura, le montagne...e nessuno più di Reinhold Messner può accompagnarci in questo viaggio...


Vi lascio un estratto che ho trovato sul libro...
''Chi ha vissuto un tempo in cui ogni ora è unica, un tempo in cui le ore volano ma nel ricordo appaiono interminabili, non potrà fare a meno di andare sempre alla ricerca di quel tempo'' (pag.35)

Lui si riferisce alle montagne, alle arrampicate che ha realizzato...ma questo pensiero si adatta facilmente a ognuno di noi...siamo sempre alla ricerca di quel tempo...

Buona Lettura...

N.

Nessun commento:

Posta un commento