giovedì 7 giugno 2012

Io & Marley - John Grogan

Proprio questa mattina ho terminato di leggere questo bellissimo libro...ho deciso di farne la recensione perché è stato davvero un'emozionante compagno delle mie recenti nottate insonni e un po' perché è il primo libro che leggo nel formato e-book sul kindle! quindi penso che ne valga la pena...


''Io & Marley''...tradotto ai giorni attuali, con personaggi altrettanto recenti potrebbe essere ''Io & Melody'' oppure ''Luca & Melody''...

Avevamo visto il film qualche mese fa e, anche se va contro il mio principio di leggere il libro e poi vederne il film, ci era piaciuto molto...alla fine del film eravamo entrambi, io e il boy, con i lacrimoni agli occhi, con i Kleenex in una mano e premi per Melody (pastore tedesco femmina, sorella di spirito di Marley!) nell'altra... si perchè un cane è un amico che non ti giudica, non ti abbandona, ti consola...è quel bene incondizionato che si prova anche per i propri figli e genitori...

...Ad essere sincera io non ho un cane, ce l'ha il boy, ma dato che sono quasi sempre a casa sua, Melody è molto attaccata anche a me...sarà anche il fatto che io la porto a spasso, e/o soprattutto il fatto che io la riempio di biscotti, di cui lei è molto golosa... vedere le immagini di Marley (perdonate lo spoiler!) quando ormai è alla fine dei suoi giorni, ci ha fatto ricordare, il cane precedente del boy, Haika....una bellissima pastore tedesco, leale, e buonissima...quando ci ha lasciato siamo stati davvero male, come se avessimo perso una persona cara, nonostante si vedesse che stava male ormai da tanto tempo...ora non riesco nemmeno a immaginare quella casa, quelle passeggiate, quelle escursioni, senza Melody...mi ci sono affezionata troppo forse...ma non è stato possibile controllarmi... proprio come accadde a John e Jenny nel libro! 

eppure proprio come Marley, è davvero un pasticcio di cane...abbaia tutta notte, mangia qualsiasi cosa le si dia, anche se al contrario di Marley, lei l'insalata non riesce proprio a mandarla giù (come giusto che sia!), fa sua ogni cosa che incontra sul suo percorso, va a rovistare nella pattumiera, rompe ciabatte, ruba scarpe, prende a forti zampate la porta di ingresso per far capire che vuole entrare, si butta per terra rumorosamente, e poi quando la si porta in giro non vi dico... lecca il guinzaglio, tira come un treno, corre dietro ai gatti non curante del fatto che c'è un poveraccio che sta tenendo il guinzaglio, non appena ci si ferma ecco che lei ci gira intorno e ci lega come salami...

Ma le vogliamo bene così...quando ti guarda con quegli occhioni sembra far trasparire il bene che ti vuole, anche se gli urli dietro, è l'unico bene sincero che conosco...è un'amica, capisce quando c'è qualcosa che non va, capisce quando si ha voglia di giocare (ha più giochi di un bambino piccolo!), è un qualcosa di più...

So che questa recensione non è come tutte le altre...anzi forse non è nemmeno una recensione ma un leggero commento a questo libro che tutti gli amanti di cani e non, dovrebbero assolutamente leggere... vi commuoverà camminare tra le pagine di questo libro, vi piacerà incondizionatamente e di sicuro poi vorrete un cucciolo anche voi!

nel frattempo vi metto anche una fotina di Melody...



io intanto dovrò pensare alle mie scarpe da ginnastica che questa notte Melody ha deciso che fossero più sue che mie -.-'

Buona Lettura!

N.

Nessun commento:

Posta un commento