giovedì 21 novembre 2013

Natale In Cucina #3

Buona Sera Creative!
Eccomi con l'appuntamento settimanale dedicato al Natale, per farvi compagnia anche in cucina! Perchè sapete che mi piace entrare nelle vostre vite e soprattutto nelle vostre cucine! Perdonatemi per il piccolo ritardo, ma con il nuovo lavoro non ho molto tempo a mia disposizione, ma quello che ho lo dedico a voi!

Lo sentite anche voi!?!? L'odore di neve, il freddo che gela mani e piedi, il profumo di cioccolata calda e di cannella!?!?!?! Sì, sta arrivando! Natale si avvicina inesorabilmente e mai come quest'anno mi rendo conto che ancora non ho realizzato pienamente che tra quasi un mese è Natale...ho tante cose da fare, e da preparare per i mercatini, ma questa sera ecco per voi qualche deliziosa ricettina per la cena della Vigilia...o per quando volete voi ;)

* Bignè Farciti (fonte)
Ingredienti:
- 16 bignè pronti + maionese in tubetto
- 4 fette di salmone affumicato
- 4 fette di prosciutto crudo dolce magro
- 4 gamberetti (a piacere, puoi utilizzare gamberi già lessati e sgusciati)
- 4 fette di salame, tipo Milano
- 2 pomodorini ciliegia
- vino bianco secco
- 8 olive verdi snocciolate
- 4 foglie di insalata tipo soncino o rucola
 - 1/2 limone + sale e pepe

Procedimento:
* Incidi i bignè, tagliali, in senso orizzontale, e aprili. Spalma all'interno di ciascun bignè uno strato di maionese. Disponi all'interno dei primi 4, 1/2 fetta di salmone affumicato, poi copri con 2 spicchietti di limone e richiudi la calotta. Metti all'interno dei 4 successivi (e sullo strato di maionese) 1 gamberetto, salato e pepato e 1/2 pomodorino ciliegia, poi richiudi.
* Disponi in altri 4 bignè 1/2 fettina di salame ciascuno e 2 olive tagliate a metà. Trasferisci negli ultimi 4 1/2 fetta di prosciutto crudo e 1 foglia di insalata o di rucola e servi subito. Per una presentazione più d'effetto, farcisci la base con metà ingredienti, copri con la calotta superiore rovesciata e disponici gli affettati a rosellina. Servili come antipasto o con l'aperitivo.
* Agnolotti al sugo di carne (fonte)
Ingredienti:
- 500 g di spalla di vitellone in un solo pezzo + 200 g di lonza di maiale a pezzettoni
- 200 g di petto di pollo a pezzettoni
- 100 g di salsiccia spellata e sgranata
- 120 g di spinaci già cotti e tritati + 1 spicchio d'aglio
- 150 g di verdure per soffritto surgelate + brodo vegetale
- 1 mazzetto aromatico (alloro, salvia, timo, rosmarino)
- vino bianco secco
- brodo vegetale + 8 uova speciali per pasta
- 510 g di farina + 30 g di burro
- 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
- olio extravergine di oliva
- sale, pepe e noce moscata

Procedimento:
* Rosola il vitellone in una casseruola con 2-3 cucchiai di olio. Unisci le verdure per soffritto e gli aromi, sfuma con 1 dl di vino, copri e cuoci per 2 ore irrorando, quando necessario, con poco brodo caldo. Scoperchia, regola di sale e prosegui la cottura ancora per 1 ora. Sgocciola la carne, filtra il sugo e tienilo da parte. Scalda poco olio in una padella antiaderente e cuoci, separatamente, il petto di pollo per 3-4 minuti, la lonza per 10 minuti e la salsiccia per 7-8 minuti.
* Passa al mixer o per 2 volte al macina carne le 4 carni cotte e amalgamale con 1 uovo, 2 tuorli, il formaggio, gli spinaci, l'aglio tritato, sale, pepe e noce moscata. Versa 500 g di farina a fontana, sguscia le 5 uova rimaste, inizia ad amalgamare con la forchetta, quindi lavora l'impasto con le mani per 15 minuti. Fai una palla, avvolgila in pellicola e falla riposare per 30 minuti. Stendi la pasta.
* Taglia a metà le strisce, nel senso della lunghezza. Distribuisci su metà delle strisce il ripieno a mucchietti ben distanziati tra loro e copri con le altre strisce di pasta. Premi con le dita fra un mucchietto e l'altro, per far uscire l'aria, e sui bordi, per sigillare. Ricava tanti agnolotti di circa 3-4 cm di lato con la rotella dentellata. Cuocili, pochi alla volta, in acqua bollente salata e sgocciolali in una grande ciotola.
* Nel frattempo, scalda il sugo tenuto da parte in un pentolino. Aggiungi 1 dl di vino, 1 dl di brodo vegetale e 20 g di farina. Quando il sugo si addenserà, unisci il burro freddo e monta con una frusta. Condisci gli agnolotti e servi subito.
* Crespelle di ceci con gamberi (fonte)
Ingredienti per le crespelle
-120 g di farina di ceci + 2 uova 
- 8 cucchiai di olio extravergine di oliva
- sale e pepe 

Ingredienti per la farcia e la salsa
- 500 g di gamberoni 
- 300 g di code di gamberetti 
- 150 g di trigliette di scoglio 
- 1 di porro 
- 1 scalogno 
- 1 spicchio d'aglio 
- prezzemolo 
- 1 costa di sedano 
- burro 
- 2 pomodorini ciliegia 
- 1/2 bicchiere di vino bianco secco aromatico 
- 1 fetta di pane di grano duro 
- 1 cucchiaio raso di farina 
- olio extravergine di oliva 
- sale e pepe

Procedimento:
* Sbattete le uova con 4 cucchiai di olio, poi fate scendere a pioggia la farina di ceci mescolando con una frusta e versando man mano 3,5 dl di acqua. Fate riposare per 2 ore in luogo fresco o in frigo. Cuocete le crespelle in un padellino antiaderente di 12 cm di diametro imburrato. Sistematele una sopra l'altra e, una volta fredde, mettetele in frigo.
* Sgusciate i gamberoni e le code dei gamberi, conservando gusci e teste. Tagliate a pezzetti metà del porro pulito, lo scalogno spellato e il sedano; fateli appassire con 1 cucchiaio di olio, l'aglio e 2 rametti di prezzemolo. Unite le trigliette pulite, le teste e i gusci dei gamberi, fate rosolare, spolverizzate con la farina, unite i pomodorini, irrorate con i 3 quarti del vino e fate evaporare. Versate circa 3 bicchieri di acqua e proseguite la cottura per 20 minuti. Passate il tutto al setaccio fine e trasferite la salsina ottenuta in un pentolino. Salate.
* Fate appassire il porro rimasto, tritato nel restante olio. Unite le code di gamberi e gamberoni a pezzetti e rosolate. Sfumate con il restante vino, fatelo evaporare, unite il pane sbriciolato, mescolate e spegnete.
* Farcite le crespelle con i gamberi e chiudetele a ventaglio. Sistematele in una pirofila irroratele con la salsa, copritele con alluminio e mettetele in frigo.
Che ve ne pare!?!?!? Io vorrei provarli tutti ma il tempo scarseggia! Li terrò per quando avrò a mia disposizione una cucina tutta mia nella quale sbizzarrirmi ;)

Naturalmente se usate queste ricettine fatemi sapere che sono super curiosa di vedere i vostri esperimenti!

Alla prossima settimana con un altro appuntamento culinario!!!

Nicole

1 commento:

  1. i bignè salati sono troppo belli!
    metto tra i preferiti questa pagina sono sicura che i miei parenti ne andranno matti per natale!

    Partecipa al LINK PARTY per far conoscere il tuo blog http://diamantisulsofa.blogspot.it/p/ho-imparato-da-poco-cose-un-link-party.html

    RispondiElimina