martedì 16 dicembre 2014

13.12.2014 - Mercatino a Sant'Angelo Lodigiano (Lo) - Ecco come è andata!

Buona sera a tutte,
oggi vi racconteremo del mercatino che si è tenuto nel Castello Bolognini a Sant'Angelo Lodigiano sabato 13 Dicembre 2014.

Sveglia alle 6:00 per il ritrovo al castello alle 8:15. Inutile dire che la sveglia molto prima dell’alba ha rallentato i nostri movimenti e grazie al boy, che aveva preparato il pranzo la sera prima, ed alla strada libera, siamo arrivati giusti alle 8:15... >_<

Una volta entrati nel castello i posti sono stati assegnati al momento e, scaricata la macchina e giostrato sui metri, per le 9:00 eravamo pronti con il nostro banchetto.

Partiamo col presupposto che: la bancarella alla nostra destra ci dava le spalle, perché nel pomeriggio avrebbero aperto le porte d’ingresso del castello e ci sarebbe stato passaggio di visitatori, e la bancarella posta all'inizio del cortile, dove eravamo posizionati, vendeva bijoux imitazioni di marche più blasonate che spacciava per fatte dal lui, ma palesemente prese dai cinesi e rivendute.

La giornata e l'affluenza di gente hanno stentato a decollare complice la mancanza di pubblicità dell’evento, la stessa panetteria in piazza davanti al castello non ne sapeva nulla, e il tempo incerto con pioggerellina a sprazzi.

Qualche foto...

Durante la mattinata si sono visti davvero quattro gatti, che si sono fatti abbindolare e spennare ben bene della prima bancarella del cortile, quella dei bijoux, tanto che una volta proseguito il giro delle bancarelle la frase comune era:"bella, bella roba davvero bravi, complimenti sinceri, peccato che non ho più soldi, ho speso tutto subito alla prima bancarella…eheheh"...

Nel pomeriggio invece si è visto un po' di movimento, ma comunque davvero poco, grazie anche alle visite guidate organizzate per la visita del castello, che riapriva dopo molti anni di restauro, e qualche vecchietta ha apprezzato il vero "handmade" dando contro e rispondendo a malo modo all'abbindolatore dei bijoux cinesi, dicendo che erano brutti e palesemente non fatti da lui…

L’ambientazione era davvero suggestiva ed il castello bellissimo, mi sono permessa una visita e ve lo consiglio vivamente, sicura di lasciare il banchetto nelle ottime mani del boy e confidando nel fascino che suscita nelle donne anziane (anche se sta ancora aspettando la signora che gli ha promesso di tornare a fine visita per acquistare le sue scatoline in legno), peccato per la pessima organizzazione.

Non sto parlando della disposizione o altro, anche se non si capisce bene come mai alcuni erano fuori e altri, pur avendo prenotato all'ultimo, erano nelle stanze interne del castello pur non essendo amiche delle due organizzatrici, ma evitiamo di aprire un nuovo capitolo….ma della mancanza assoluta di pubblicità, nessuno nel paese stesso sapeva nulla, tanto che una signora ha detto che l’aveva scoperto per caso tra l’altro alle 18.00 di sera!!!

È sembrato come se fosse tutto organizzato per fare arricchire la cantante "invitata" a deliziare con la sua bellissima voce tutti gli ospiti e visitatori, che si è scoperto poi essere molto amica e socia (sembra che cantino insieme per eventi ecc. ecc.) di una delle organizzatrici.

Era la prima volta che si teneva un mercatino all'interno del castello, riaperto dopo molto tempo: bellissima location e molto suggestiva, ma per quanto abbiamo pagato e per la pessima organizzazione non sono sicura di tornarci come hobbista, come visitatrice sicuramente, ma da hobbista ci penseremo sicuramente!!!

A presto!!!

Nicole e Luca

Nessun commento:

Posta un commento